20 Marzo 2020

Way2Global ai tempi del coronavirus

Categoria: News

“Quando tutto sembra andare male, ricorda che gli aerei decollano contro vento, non con il vento a favore.”
Henry Ford

La condizione in cui versa l’Italia in questo momento è una complessa situazione emergenziale che genera disorientamento, paura, allarmismo – e incide profondamente sulla vita sociale, politica ed economica del nostro Paese e del mondo intero.

Ma anche ai tempi del COVID-19 c’è chi non si ferma, e con resilienza, abnegazione e generosità va avanti. Benché la sicurezza ci imponga di restare chiusi nelle nostre case e annullare i contatti sociali, le parole possono ancora varcare ogni confine. Anzi, crediamo sia ancora più importante sostenere la collettività portando nel mondo atti e messaggi di fiducia e speranza, fare appello alla coesione e allo spirito di collaborazione per superare la crisi gettando le basi per un futuro più sostenibile.

Con Way2Global da trent’anni valorizziamo la comunicazione delle aziende oltre confine e portiamo l’eccellenza del Made in Italy nel mondo. E con le nostre traduzioni, che abbattono muri e costruiscono ponti tra persone, lingue e culture, oggi vogliamo portare nel mondo proprio la resilienza del Made in Italy. In particolare quella della nostra comunità, Milano, metropoli internazionale, capitale economica del Paese e crocevia di scambi tra culture, che tuttora lotta con l’emergenza sanitaria e tuttavia prontamente e in solido alla crisi reagisce, e noi con lei.

Ma come si può reagire a una pandemia? E, soprattutto, come può fare la differenza una Benefit Corporation che vuole aiutare con i suoi servizi di traduzione in questo momento di smarrimento generale?

Se, come hanno da più parti anticipato autorevoli fonti scientifiche, è innegabile il nesso tra crisi climatica e diffusione di nuovi virus, altrettanto palese diventa l’urgenza di una rigenerazione sistemica di economia e società, per ripensare il futuro nel segno dei soli strumenti che possono salvare il nostro capitalismo malato e il Pianeta agonizzante: Green New Deal e Sostenibilità.

Per noi di Way2Global, Language Service Provider (LSP) nato come Società Benefit, usare la tecnologia del settore per riorganizzare le operations e garantire continuità e sicurezza del lavoro è stato un atto immediato quanto spontaneo. Ricorrere allo smart working significa consentire ai dipendenti di lavorare da casa in sicurezza, e continuare a supportare con traduzioni tempestive e un servizio h24 le necessità di comunicazione delle aziende che come noi si adattano alla crisi. Per tradurre senza sosta le nuove policy di risk e crisis management, normative e disposizioni, notizie e informazioni – per sostenere un’economia che non si arresta, ma si trasforma, che vuole serrare le fila, restare unita, e sfidare il collasso affinché tutti ne usciamo rafforzati grazie a uno scatto di crescita collettivo e a un salto evolutivo.

In questo contesto, flessibilità, riorganizzazione e riconfigurazione delle priorità, ma anche e soprattutto spirito di servizio, diventano le parole chiave. Molti sono gli eventi di settore o cross-comparto che avevamo calendarizzato in questi mesi: ELIA Together 2020, per la prima volta organizzato su Milano, l’evento inaugurale del chapter Italiano di Women in Localization presso la nostra sede, Connext, occasione esclusiva di confronto e networking tra aziende e partner economici, e poi ancora la Milano Design Week, il Salone dei Pagamenti, e numerose altre occasioni d’incontro con clienti e fornitori che di norma affollano l’inizio della primavera. Un ricco calendario cancellato con un colpo di spugna, che ci ha indotto a cambiare i nostri piani e rifocalizzarci altrove, là dove c’è bisogno di noi.

Con un’idea nata dall’intelligenza collettiva della nostra Comunicazione, abbiamo tradotto nelle 6 lingue delle comunità straniere più numerose sul territorio italiano il decalogo del Ministero della Salute per il contenimento del Covid-19, poi diffuso e amplificato sui nostri canali social. Grazie a Internet abbiamo preso parte a #ItaliaChiamò, maratona streaming sull’Italia che resiste al coronavirus. Abbiamo messo a disposizione i nostri servizi multimediali per doppiare e sottotitolare in inglese il video motivazionale #MilanoNonSiFerma promosso dal Comune di Milano, e ci siamo attivati senza indugio per reclutare interpreti che abilitassero la comunicazione tra Croce Rossa Italiana e la delegazione di medici e scienziati cinesi accorsi a Roma in soccorso alla nostra nazione. E in entrambe le circostanze ci ha rincuorato constatare di essere stati battuti in questa gara di solidarietà dalla solerzia di altri colleghi.

Come Società Benefit e B Corp certificata, in questo momento storico di gestione emergenziale e crisi umanitaria che colpisce duramente il nostro Paese, ci sentiamo chiamati in causa e impegnati con rinvigorita determinazione e abnegazione rispetto alla nostra scelta d’impresa a impatto sociale che vuole prendersi cura del bene comune. Motivati dal sistema valoriale che ispira la nostra mission, lavoriamo ogni giorno con accresciuto zelo per aiutare coi nostri servizi chi non si risparmia sul fronte di questa guerra contro il virus. E ci sforziamo di neutralizzare apprensione e preoccupazione collettiva, per generare piuttosto fiducia, coesione e speranza.

Con la società civile, le onlus, le fondazioni e i corpi intermedi, anche noi Benefit Corporation che abbiamo l’imprinting della Sostenibilità socio-ambientale ancorato in Statuto e integrato nel piano industriale, siamo oggi ancor più determinati a dimostrare con i fatti che la responsabilità sociale d’impresa è la leva vincente per battere la pandemia e uscire dalla crisi.

A condizione che normalizzare non si traduca in un semplice ripristino della situazione precedente. Uscire dall’emergenza si può e si deve solo lavorando alla costruzione di un rinnovato capitalismo risanato dalle sue carenze, riorientando il business sulla base degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU, ribaltando la ratio e il modo di concepire l’economia e il futuro.

Per ovviare alle carenze, alla vulnerabilità e alle fragilità dell’attuale sistema socio-economico occorre ora più che mai valorizzare la capacità tutta italiana di fare rete con quella coesione, abnegazione e generosità che attualmente ci vede tutti impegnati a co-progettare e promuovere iniziative di volontariato, mobilitazione, donazione e raccolta fondi.

Solo così, quando l’emergenza sarà finita, ci aspetterà un mondo davvero migliore.

Contatti

Richiedi Informazioni


    Articoli correlati
    Traduzione professionale dei bilanci aziendali: quali i vantaggi?

    Ricorrere alla traduzione professionale dei bilanci aziendali è una scelta vantaggiosa e lungimirante per le imprese che operano a livello internazionale. Il bilancio aziendale è un documento cardine […]

    Leggi di più
    Guida alla traduzione della relazione semestrale

    Quando si tratta di tradurre la relazione semestrale, è fondamentale scegliere la strategia di traduzione più adeguata per evitare gravi conseguenze come una fuorviante interpretazione dei dati […]

    Leggi di più
    IR ed ESRS: antagonisti o complementari?

    Un dubbio cruciale attanaglia chi si occupa di rendicontazione di sostenibilità: IR (Integrated Reporting) ed ESRS (European Sustainability Reporting Standard) sono antagonisti o complementari? Sebbene entrambi […]

    Leggi di più
    Consultazione pubblica e field test EFRAG sullo Standard VSME: la nostra esperienza

    All’inizio dell’anno abbiamo deciso di aderire a un progetto di grande attualità: testare e applicare sul campo il nuovo Standard europeo di rendicontazione della sostenibilità VSME (Voluntary […]

    Leggi di più
    Come tradurre il bilancio d’esercizio in inglese?

    Tradurre il bilancio d’esercizio in inglese è una scelta che impatta sulle opportunità di crescita dell’azienda, pertanto non va sottovalutata. Essendo uno dei documenti che traduciamo con […]

    Leggi di più
    Best practice 2023: il meglio della rendicontazione non finanziaria

    Si è svolta anche quest’anno la Conferenza sulle best practice italiane di informazione non finanziaria, evento organizzato da Fondazione O.I.B.R. in collaborazione con Assobenefit, Mercurio GP e […]

    Leggi di più