“Made in B-Italy ha una storia lunga ma, in sintesi, racconta come il “Modello B” (dove ovviamente ‘B’ sta per Benefit), oltre ad essere necessario ed urgente, rappresenta una delle straordinarie opportunità per l’Italia. Italia che, nel mezzo di una delle sue crisi, non smette di avere storie straordinarie da raccontare ed eccellenze da mostrare.”

 

Tra i nostri progetti identitari assieme a “Language Industry 4.0” e “Green Translations”, “Made In B Italy” è la creatura editoriale cui abbiamo dedicato due anni di energie, ricerche e creatività, frutto di un’idea nata e cresciuta insieme a Way2Global.

Un libro multilingue che reca in sé la testimonianza delle Benefit Corporation italiane, aziende che vogliono creare valore oltre al profitto, e sposare la causa del beneficio comune, integrando la sostenibilità ambientale e sociale nel proprio DNA. Consapevoli di come risulti ormai ineluttabile ed emergenziale cambiare il paradigma economico tradizionale per riuscire a salvare il pianeta sull’orlo della distruzione.

Way2Global, nata come Società Benefit, poi certificata B Corp, ha voluto fondare la sua stessa esistenza sul concetto di Sostenibilità. Ha ancorato infatti nello Statuto l’intento programmatico di promuovere la sua attività nello spirito della risoluzione dell’ONU che nel 2017 ha definito la traduzione professionale una leva di sostenibilità per unire le persone al di là di confini, lingue e culture. E lo fa animata dalla dirompente carica ispirazionale della sua iperbolica ma affascinante Unique Transformative Proposition“La traduzione che unisce il mondo”.

Con queste premesse, in collaborazione con altri appassionati protagonisti del mondo Benefit come NativaTreedom AssoBenefit, abbiamo deciso di mostrare che fare impresa in modo diverso, prendendosi cura del pianeta e dell’umanità, non solo è possibile, ma è anche fonte di immensa soddisfazione e volano di una crescita sana. Questo è il messaggio che Made in B Italy intende veicolare in tutte le lingue del mondo.

 

Traduciamo il cambiamento

 

Finalmente la Sostenibilità sembra ormai argomento mainstream: tutti ne parlano, i consumatori la cercano, le aziende sviluppano attività a impatto sociale e ambientale positivo e anche la politica comincia a mostrare un minimo di sensibilità riguardo questo tema. Nel frattempo, assistiamo al collasso del concetto di capitalismo tradizionale, che mostra inesorabile le sue carenze e la miopia di un modello basato sulla massimizzazione del profitto per le sole tasche degli azionisti. Attraverso le crepe di questo paradigma inattuale comincia a intravedersi una nuova concezione di sistema economico più equa, inclusiva e rigenerativa: il modello Benefit, che tutela i diritti di tutti portatori di interesse. Ma la strada è ancora lunga.

Precursore di tale scenario e appassionata paladina delle Benefit Corporation, Way2Global nasce dall’idea di fare impresa secondo il modello Benefit – in modo innovativo, sostenibile ed evoluto, usando la forza del business a beneficio della comunità e del pianeta. Spingendosi oltre lo sterile orizzonte del solo margine di profitto, le nostre “traduzioni che uniscono” vogliono prendersi cura di ambiente e persone, aiutare a risolvere le grandi sfide dell’umanità, e contribuire ogni giorno a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030. È da qui che siamo partiti anche per “Made In B Italy”.

Con i nostri servizi di traduzione aiutiamo le eccellenze del Made in Italy a portare il proprio business oltre confine, con “Made in B Italy” vogliamo esportare con orgoglio l’avanguardia del nuovo modello di società civile tutto italiano che è la Società Benefit, destinata a fare presto scuola nel mondo.

L’Italia è stato il primo Paese dopo gli USA a recepire l’istituto delle Benefit Corporation introducendo la forma giuridica delle Società Benefit con la legge Del Barba del 2016. Nel nostro Paese oggi sono più di 400 le Società Benefit e oltre 100 le B Corp certificate, e sono tutte imprese di successo.

Ed è proprio dalla volontà di valorizzare il primato italiano di early adopter del modello Benefit, e dalla nostra mission di agente di innovatività sociale che ha preso le mosse la decisione entusiasta di candidarci col nostro progetto ad alfieri del nostrano modello B in tutto il mondo, per accelerare un cambio di paradigma ormai indifferibile e innescare una contaminazione globale virtuosa.

Convinti che fare rete grazie alla condivisione valoriale sia l’unico modo per riuscire a cambiare il sistema, abbiamo chiamato a raccolta per il nostro progetto una selezione di partner di gran levatura: l’On. Mauro Del Barba, padre della legge italiana sulle Società Benefit, il Prof. Stefano Zamagni, economista apprezzato a livello internazionale per i suoi studi in materia di economia sociale; Treedom, i giovani “piantatori di alberi” che hanno fatto della compensazione ambientale un business di enorme successo; Nativa, che per prima ha intercettato il movimento Benefit e l’ha importato in Italia; AssoBenefit, la neonata associazione dedicata allo sviluppo e al rafforzamento della comunità Benefit italiana; e Blonk, casa editrice in orbita alla Scuola di Eccellenza Altiero Spinelli di Milano.

 

Abbiamo provato a costruire un ritratto convincente di un mondo che sta cambiando il modo di interpretare il mercato, e di conseguenza di costruire il mercato. A partire da basi nuove, umane e sostenibili”.

 

Vuoi saperne di più su “Made in B Italy”? Compila il modulo per leggere l’introduzione del libro!

 


    Sede centrale

    • Indirizzo: Via Padre R. Giuliani, 10/A, Milano, Italia
    • Telefono: (+39) 02 66661366
    • Email: info@way2global.com
    CONTATTACI