3 Dicembre 2020

Traduzione di bilanci: i nostri numeri di successo

Categoria: Traduzione

INTRODUZIONE

Un’importante azienda italiana che si occupa di servizi postali, bancari, finanziari e di telecomunicazione ha richiesto il nostro servizio di traduzione specializzato dall’italiano all’inglese per la sua documentazione di natura finanziaria, nello specifico bilanci, corporate governance e documenti Pillar III.

 

OBIETTIVO DEL CLIENTE

L’azienda, radicata storicamente sul territorio italiano, ha deciso di affidarsi a Way2Global come fornitore new entrant per la traduzione specialistica dei propri documenti finanziari e di bilancio, nello specifico relazione sulla remunerazione, corporate governance e documenti Pillar III.

Oggetto di fornitura era la traduzione di documenti finanziari dall’italiano all’inglese, sia parti testuali sia contenuti grafici, per la pubblicazione delle informazioni finanziarie e dei bilanci aziendali sul portale web corporate.

La richiesta del cliente riguardava la traduzione di una quantità importante di contenuti, di notevole complessità, secondo un

a tempistica contratta, senza che questo penalizzasse qualità e rigore della traduzione.

 

RICHIESTA DEL CLIENTE

L’azienda committente ha richiesto il nostro servizio di traduzione specializzata con riferimento a un set di documenti finanziari e bilanci per un totale di 300 mila parole, da tradurre e localizzare dall’italiano all’inglese.

I contenuti tradotti dovevano inoltre essere inseriti e impaginati nel rispetto dello stesso layout complesso del report finanziario di origine, con formattazione tabelle, grafici e immagini.

La consegna inderogabile richiesta dal cliente era di dieci giorni lavorativi, così come necessario per pubblicare i contenuti sulle pagine web corporate nel rispetto della calendarizzazione cogente.

Era premura del cliente richiedere espressamente che le tempistiche di consegna venissero rispettate senza pregiudicare il rigore e la precisione di una traduzione bilanci di qualità.

 

SFIDE DEL PROGETTO

Le tempistiche di consegna e la quantità e tipologia dei contenuti da tradurre hanno da subito configurato questo progetto come una sfida.

Questi i principali fattori di criticità:

  • Raccolta e organizzazione di tutto il materiale fornito dal nuovo cliente
  • Confronto con lo storico di documenti e informazioni precedentemente tradotti e gestiti da terze parti, esterne al nostro staff e all’azienda committente
  • Elaborazione di una quantità considerevole di documenti diversificati e di natura delicata in tempistiche serrate (meno di 10 giorni)
  • Gestione e coordinamento di un team di traduttori, revisori, proofreader e grafici lungo tutte le fasi del ciclo di lavoro
  • Traduzione di contenuti di livello altamente specialistico nel rispetto del gergo finanziario approvato ufficialmente dal cliente con riferimento a bilanci, corporate governance e Pillar III, in conformità alla terminologia finanziaria più aggiornata, e localizzando i contenuti in modo da garantirne continuità con i report precedenti.
  • Recepimento in tempo reale nella traduzione di tutte le modifiche e gli aggiornamenti apportati in corso d’opera dal cliente sui documenti di origine
  • Produzione di un documento completo di 700 pagine che integrasse la traduzione e i contenuti grafici di bilancio inclusivi di relazione sulla remunerazione, corporate governance e Pillar III.

 

LA SOLUZIONE:

Grazie a oltre trent’anni di esperienza sul campo, formazione continua e aggiornamento costante di tutte le nostre risorse, e un team integrato di project manager, traduttori madrelingua specializzati e grafici senior, sappiamo come garantire traduzioni finanziarie, che è il nostro core business, secondo standard di eccellenza.

In funzione delle specifiche critiche della commessa, abbiamo quindi effettuato un rigoroso e approfondito esame di fattibilità, analizzato le esigenze del cliente, definito il ciclo di lavoro e istituito un team customizzato.

Fondamentale è stato il continuo monitoraggio di tutte le fasi sequenziali di traduzione, revisione, proofreading, QA e verifica della terminologia finanziaria a fronte delle traduzioni pregresse.

A supportare e rendere congruente il lavoro dei traduttori madrelingua, abbiamo predisposto a monte un database terminologico specifico del settore finanziario ma dedicato al gergo del cliente, che è stato integrato come tool online nella piattaforma di lavoro nel corso delle varie fasi del ciclo di lavoro della traduzione.

Last but not least, il lavoro d’impaginazione del report tradotto, inclusivo di testi tradotti e localizzati, tabelle e grafici, è stato svolto da un team altamente specializzato e rigoroso nell’attenzione al dettaglio, per un prodotto finale conforme agli elevati standard del settore finanziario.

 

RISULTATO:

Il lavoro serrato di ricezione, riscontro, organizzazione, traduzione, revisione, impaginazione e controllo qualità di questo impegnativo set di documentazione finanziaria, nello specifico bilanci, corporate governance e Pillar III, da parte del team integrato del nostro staff di project management, traduzione, QA e grafica, ci ha permesso di rispettare con puntualità i tempi di consegna, finalizzando un report tradotto dall’italiano all’inglese di 700 pagine, con oltre 300 mila parole, e un ricco corredo di grafici e tabelle di riferimento, come è tipico della rendicontazione finanziaria e di bilancio.

La soluzione studiata e realizzata su misura per il committente si è rivelata ancora una volta un servizio in grado di soddisfare appieno le aspettative del cliente.

Sede centrale

  • Indirizzo: Via Padre R. Giuliani, 10/A, Milano, Italia
  • Telefono: (+39) 02 66661366
  • Email: info@way2global.com
CONTATTACI