30 Novembre 2020

La traduzione del bilancio di esercizio per i mercati esteri

Categoria: Traduzione

La traduzione del bilancio di esercizio riguarda l’insieme dei documenti contabili che ogni impresa deve redigere periodicamente ai sensi di legge per accertare in modo chiaro, veritiero e corretto la propria situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico dell’esercizio, al termine del periodo amministrativo di riferimento.

Tradurre il bilancio di esercizio può diventare una leva strategica per tutte le piccole e medie imprese italiane alle prese con le sfide dell’internazionalizzazione e dell’export sui mercati esteri. Mai come oggi, in questo momento complesso, delicato e di elevata incertezza del mercato nazionale, l’export può rivelarsi una preziosa opportunità di crescita.

La traduzione della relazione di bilancio e dei documenti finanziari può trasformarsi in questo contesto in un prezioso volano di sviluppo. Mentre per le aziende quotate in Borsa, che hanno sedi all’estero, o per le multinazionali, è già requisito cogente.

A seconda delle circostanze e della tipologia di azienda, la traduzione può quindi ricomprendere:

  • Il rendiconto finanziario
  • Il bilancio contabile, il bilancio civilistico e il bilancio fiscale
  • Il bilancio consolidato
  • Il bilancio CEE, anche in forma abbreviata

La traduzione del bilancio di esercizio è un requisito cui si tende spesso ad adempiere come normale amministrazione, nel modo più rapido ed economico possibile, rispetto alla necessità congiunturale.

Tuttavia, la traduzione del bilancio riguarda il fondamentale documento informativo sulla dinamica aziendale, con rilevanza soprattutto a fini esterni. E’ un prezioso strumento per divulgare performance e andamento della propria azienda a investitori, azionisti, banche e istituti finanziari, e può trasformarsi in una formidabile leva di crescita del business.

La traduzione del bilancio va quindi considerata come parte integrante, e basilare, della strategia di comunicazione aziendale nei confronti di clienti, partner e potenziali investitori.

Per questo motivo la traduzione del bilancio di esercizio o del rendiconto finanziario va affidata a un team di specialisti e professionisti che attesti competenze specialistiche in materia finanziario-contabile e che conosca la terminologia degli addetti ai lavori e i principi contabili internazionali (IAS, IFRS).

La traduzione di un bilancio di esercizio può essere effettuata a regola d’arte solo se affidata a un team Finance costituito da figure specialistiche quali linguisti, traduttori e revisori finali, con l’apporto del prezioso expertise consulenziale di professionisti del settore (Subject Matter Experts, SMEs) quali analisti finanziari, revisori e fiscalisti.

 

5 consigli per acquistare una traduzione del bilancio di esercizio impeccabile

 

La traduzione di un bilancio di esercizio, come tutta la documentazione di natura economico-finanziaria, è quanto mai delicata e va affidata a un’agenzia di traduzioni professionale e specialistica, che sappia offrire una serie di credenziali imprescindibili:

  • La traduzione di bilanci deve basarsi su un processo inclusivo di plurime fasi di revisione e controllo bozze, per assicurare coerenza terminologica intra-e infra-documenti, se, come di norma accade, il kit di documentazione finanziaria comprende più documenti redatti secondo tempistiche diverse (es. trimestrale, semestrale e bilancio consolidato annuale);
  • La terminologia di traduzione del bilancio dev’essere specialistica, appropriata, uniforme e aggiornata, grazie all’impiego di guide stilistiche che assicurino la fedeltà al gergo tecnico dell’azienda, di database terminologici validati dal cliente, e dei principi contabili internazionali (IAS, International Accounting Standards) integrati nel processo di traduzione;
  • Il servizio di traduzione bilanci dev’essere completo e deve includere la stessa attenzione per i dettagli e la qualità anche nella localizzazione di grafici e diagrammi così da rendere perfetta, chiara e fruibile anche la presentazione nella lingua di arrivo;
  • La traduzione di un bilancio deve ricomprendere, se richiesto, anche il servizio corollario di asseverazione pre-deposito; 
  • I tempi di consegna della traduzionedi un bilancio di eserciziodevono essere rapidi, affinché vengano rispettate le scadenze cogenti di deposito nonostante i cospicui volumi di documentazione – e questo è possibile solo con una precisa e puntuale organizzazione di staff e risorse tecnologiche
  • I costi devono essere accessibili, con agevolazioni customizzate per ogni specifica richiesta cliente, anche a fronte di urgenze o tempi di lavorazione eccezionalmente ristretti.

 

Qual è il ritorno di una traduzione di bilanci adeguata per l’azienda?

 

Tradurre il bilancio di esercizio può essere per le aziende un importante driver per farsi conoscere e apprezzare all’estero.

Una traduzione di bilancio corretta e veritiera è il miglior biglietto da visita per presentarsi ai mercati esteri.

Se dettagliata e puntuale, la traduzione del vostro bilancio sa anche valorizzare l’immagine e il brand della vostra impresa all’estero, catturando l’attenzione di nuovi clienti e investitori.

La nostra agenzia di traduzione bilanci di Milano offre un servizio di traduzione specializzata, e un esclusivo pacchetto “Investor Relator” per la traduzione dell’intero kit di bilanci trimestrali, semestrali e annuale, con grande convenienza per il cliente.

Lo staff Way2global ha all’attivo oltre 200 traduzioni di bilanci di esercizio nel solo anno 2020, ed è il partner perfetto per aiutarvi a conquistare i mercati esteri.

Scoprite i nostri servizi e contattateci per maggiori informazioni tramite il form Contatti.

 

I numeri della nostra esperienza

  • Oltre 800 bilanci tradotti
  • 28k termini nel nostro DB terminologico proprietario
  • Costi contenuti -30%
  • Rapidità di consegna -40%

Sede centrale

  • Indirizzo: Via Padre R. Giuliani, 10/A, Milano, Italia
  • Telefono: (+39) 02 66661366
  • Email: info@way2global.com
CONTATTACI