21 Maggio 2020

Salvare il Pianeta – si può fare

Categoria: News da Way2Global

La pandemia da Covid-19 ci ha scaraventato in una crisi profonda che ha messo al tappeto il sistema sanitario, il sistema economico e la nostra stessa esistenza, esposta a rischio di sopravvivenza e sconvolta nei connotati. Un cambiamento assoluto e ineluttabile, che ci ha colto alla sprovvista, lasciandoci attoniti e inermi.

Serve tanta forza per non desistere, e tanta ancora ne servirà per recuperare i mesi perduti, organizzare la ripresa e il rilancio. E tutti continuiamo a chiederci se sarà sufficiente, se riusciremo davvero a tornare alla vita di prima.

Senonché, intenti a rimpiangere la nostra quotidianità perduta, forse un po’ inconsapevoli ne stiamo vivendo una completamente nuova, che ci lascia scoprire ogni giorno inaspettati valori e possibilità.

Senza accorgerci, stiamo vivendo quella che potrebbe diventare la nuova normalità: il nostro futuro.

Dove new normal non significa certo l’impoverimento sociale della reclusione casalinga o la frequentazione dei “congiunti” dietro il filtro della mascherina, bensì tutta la nobiltà degli effetti al contorno: drastica riduzione degli spostamenti, riscoperta del commercio e delle piccole attività a livello locale, riduzione dei consumi, incremento della collaborazione tra aziende, maggiore innovazione e dinamismo.

Tutti gli escamotage che abbiamo messo in atto, a livello personale e aziendale, per contrastare la pandemia possono diventare la cura con cui risolvere la condizione agonizzante del Pianeta.

Non sono mancate in questi mesi testimonianze, articoli scientifici, misurazioni e dati che attestano la drastica flessione nella curva dell’inquinamento conseguente al periodo di lockdown, a dimostrare che fermare il climate change prima che sia troppo tardi non è solo un wishful thinking.

L’Unione Europea si è posta come obiettivo il raggiungimento della Carbon Neutrality entro il 2050, a indicare che le cose possono davvero cambiare, e che possiamo tutti vivere all’insegna di una maggiore sostenibilità: meno da parassiti predatori e più da ospiti rispettosi del meraviglioso Pianeta che abitiamo.

Certo, è una visione di grande ottimismo cui si stenta a credere, ed è ancora più difficile da attuare, ma, nel mondo delle Benefit Corporation, Visione e pugnace coraggio sono nutrimento quotidiano.

Abbiamo quindi provato a trasformare la crisi del confinamento sociale in opportunità.

In Way2Global siamo solo quindici persone, alcuni di noi vivono nei pressi della sede aziendale, altri invece vengono ogni giorno da fuori Milano. Nei due mesi di smart working, il nostro team, che popola solitamente l’Headquarters di via Reginaldo Giuliani, ha analizzato e certificato la quantità di CO2 che ha “risparmiato” al pianeta.

 

img\risultati smart challenge

 

E se noi in pochi abbiamo fatto tanto, pensiamo a quale traguardo non sarebbe possibile raggiungere tutti assieme.

Senza arrivare a ipotizzare un futuro senza uffici e senza spostamenti, che sarebbe poco plausibile e tanto meno piacevole. Immaginiamo però uno scenario meno drastico e più consapevole: sappiamo che abbiamo un’altra scelta, nell’emergenza abbiamo avuto prova della sua funzionalità, quindi non esitiamo ad attuarla.

Abbiamo la tecnologia, alleato potente, e tutte le carte in regola per promuovere una ripresa che sia sostenibile, sia a livello economico che socio-ambientale – ed è stata proprio questa pandemia a insegnarcelo.

Trasformiamo allora questa crisi in un’opportunità di crescita, e ripartiamo con un obiettivo ambizioso, per un mondo migliore.

Si può fare! Possiamo davvero non solo lavorare, ma vivere in modo diverso. Serve solo una maggiore consapevolezza, e soprattutto una Visione e la volontà di realizzarla assieme a chi la condivide.”
Laura Gori, Founder & CEO di Way2Global – Traduzioni

Sede centrale

  • Indirizzo: Via Padre R. Giuliani, 10/A, Milano, Italia
  • Telefono: (+39) 02 66661366
  • Email: info@way2global.com
CONTATTACI