22 Marzo 2022

Interpretariato di trattativa per la tua azienda

Categoria: Interpretariato

L’interpretariato di trattativa è il servizio che non può mancare se la tua azienda opera sui mercati internazionali o ha intenzione di farlo.

Il servizio consiste nella traduzione di un discorso orale ma, a differenza delle altre forme di interpretariato, più indicate per l’attività convegnistica, viene attivato in occasioni cruciali per lo sviluppo dell’azienda, per cui è indispensabile affidarsi a degli esperti.

Il rischio di equivoci o errori può rivelarsi fatale non solo per la reputazione aziendale, ma anche per le sorti del business.

Chi è l’interprete di trattativa

L’interprete di trattativa è il professionista addetto a questa forma di interpretariato. Si tratta di una figura professionale che traduce senza l’ausilio di appunti gli scambi verbali che avvengono a ritmo piuttosto sostenuto in una ristretta cerchia di interlocutori.

Per svolgere questo compito bisogna possedere determinati requisiti. In primo luogo ci sono le competenze tipiche della figura dell’interprete, a prescindere dalla tecnica di lavoro:

  • perfetta padronanza delle lingue attive e passive (ossia la lingua straniera di partenza e la lingua madre di destinazione);
  • conoscenza approfondita della cultura dei Paesi coinvolti;
  • padronanza di un vocabolario specialistico vasto e dettagliato.

Quest’ultimo è un fattore decisivo dato che, nello svolgimento di un incarico di interpretariato di trattativa, ci si trova a gestire un ampio ventaglio di terminologia specifica afferente una particolare realtà aziendale e il relativo settore.

L’interpretariato di trattativa in Way2GlobalQualità, velocità e riservatezza: questo è quello che troverai nel nostro servizio di interpretariato.
Scopri di più

Trattandosi di incontri delicati e cruciali per il futuro dell’azienda, l’interprete deve prepararsi adeguatamente per l’occasione e predisporre una lunga preparazione prima dell’incontro.

Il professionista che pratica questa metodica di interpretariato deve inoltre possedere le seguenti soft skill:

  • memoria eccellente;
  • velocità nell’esporre la traduzione;
  • abilità comunicativa, empatia e capacità di mediazione.

Le prime due sono connesse al particolare scenario in cui si svolge l’interpretariato di trattativa: conversazioni a ritmo sostenuto e senza l’ausilio di appunti. Di conseguenza l’interprete deve essere in grado di ricordare quanto viene detto e di riportarlo con capacità di sintesi e nel più breve tempo possibile. Un’attività, come si può intuire, che non è affatto semplice data la presenza di svariati tecnicismi nel discorso da tradurre e la responsabilità derivante da questo incarico, che può sancire la riuscita o meno dell’incontro.

La terza soft skill si riferisce invece alle doti tipiche del negoziatore.

Chi esegue l’interpretariato di trattativa è infatti un mediatore sotto diversi punti di vista. Da una parte consente di abbattere le barriere linguistiche e culturali che potrebbero ostacolare o penalizzare la comunicazione tra le parti coinvolte; dall’altra è chiamato a condurre l’incontro verso un esito profittevole per l’azienda che rappresenta.

La scelta di questa figura è quindi cruciale affinché l’azienda riesca a condurre un incontro di soddisfazione, per questo è sempre meglio rivolgersi a un professionista.

Quando è necessario

Il nome stesso di questa forma di interpretariato fa intuire il tipo di situazioni in cui può rendersi necessario. In generale si tratta di meeting riservati ove si discute di temi d’importanza strategica per l’azienda.

Nello specifico, sono tre i fattori che identificano il contesto dell’interpretariato di trattativa:

  • numero ristretto di interlocutori;
  • presenza di interlocutori provenienti da altri Paesi;
  • discussione di questioni commerciali ed economiche.

La firma di un contratto con un nuovo fornitore, la presentazione dei prodotti durante una fiera o un pranzo di lavoro informale sono esempi di situazioni tipiche nelle quali è necessario l’interpretariato di trattativa. Ciascuna rappresenta un’opportunità preziosa per l’azienda che vuole espandere il proprio business, pertanto curare la comunicazione è un aspetto cruciale da non sottovalutare.

Benché molti possiedano un’ottima conoscenza dell’inglese ormai lingua franca, non è detto che questo sia sufficiente per improvvisarsi interprete di trattativa. Chi non è interprete professionista potrebbe infatti sentirsi a disagio nel conversare in una lingua che non padroneggia alla perfezione, mentre d’altro canto la probabilità di incorrere in incomprensioni ed equivoci da parte dell’azienda risulterebbe molto elevata per via della conoscenza approssimativa della cultura con cui ci si confronta.

La necessità di evitare situazioni spiacevoli e dannose per la reputazione e il business aziendale rende indispensabile il ricorso all’interpretariato di trattativa. Avere al fianco un professionista che veicola la comunicazione in modo corretto, puntuale e rispettoso è il modo migliore per fare una buona impressione sui propri interlocutori e al contempo raggiungere i risultati auspicati.

In Way2Global disponiamo delle migliori risorse per svolgere questa tipologia di interpretariato. I nostri professionisti sono selezionati sulla base di elevati requisiti accademici e dell’esperienza maturata negli anni. La scelta dell’interprete più idoneo per ciascuna occasione viene affidata al nostro Project Manager che di volta in volta con un approccio consulenziale seleziona la risorsa più in linea con le esigenze del cliente.

Col nostro servizio di interpretariato di trattativa supportiamo importanti aziende di ogni settore in tutte le circostanze sopra descritte, spianando la strada al raggiungimento di ottimi risultati dal punto di vista dello sviluppo commerciale ed economico.

Avvalersi degli esperti della traduzione e dell’interpretariato è la scelta vincente per far volare il proprio business anche all’estero. Con Way2Global non esistono barriere, ma solo grandi opportunità.

CONTATTACI