21 Ottobre 2019

I nostri takeaway dal Salone della CSR 2019

Categoria: Eventi

Nell’anno di consacrazione della sostenibilità a priorità assoluta del business mondiale, è stato per noi un onore poter apportare un contributo attivo alla 7° edizione del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale (#CSRIS 2019). La narrazione della nostra Founder & CEO Laura Gori ha voluto raccontare la storia aziendale di Way2Global come modello di innovazione e sostenibilità, e la vicenda imprenditoriale di chi ha voluto, per uno scatto di coscienza, cominciare a fare impresa in modo più sostenibile.

Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale è il più importante evento in Italia dedicato alla sostenibilità ed è prima di tutto un’occasione di incontro e di scambio, per attivare energie positive, condividere idee e progettare percorsi comuni verso un obiettivo condiviso: un futuro migliore.

Come Società Benefit e B Corp certificata, la Responsabilità Sociale d’Impresa e l’innovazione sociale sono per noi nutrimento per l’anima e habitat naturale. Prendere parte a eventi come il Salone della CSRIS è il modo migliore per restare aggiornati sulle ultime tendenze, acquisire una visione d’insieme su sviluppi e progressi, e attingere a una preziosa fonte d’ispirazione che ci permetta di continuare ad alimentare la nostra vocazione con nuove idee.

Nel corso dell’ultima edizione, oltre ad ascoltare come food for thought infinite testimonianze, idee, informazioni, spunti e ispirazioni, abbiamo avuto l’opportunità di condividere la nostra personale testimonianza. Un piccolo ma sentito contributo che si è concretizzato nello storytelling personale di Laura, invitata a partecipare al panel “Startupper for Benefit: si può fare!”.

Nel mezzo del cammin della mia vita imprenditoriale, alla guida di un’impresa trentennale di successo, già macchina da guerra, ingranaggio perfettamente oliato, ho cominciato a percepire insoddisfazione, a sentire che qualcosa mancava all’appello: numeri e profitti non mi bastavano più. Era la passione che stava venendo meno. Ed è stato proprio in questo momento di “crisi imprenditoriale” che mi sono imbattuta nelle Benefit Corporation. È stato amore a prima vista, non ho avuto dubbi né esitazioni: era questa la strada giusta. Un nuovo paradigma di impresa che consente all’imprenditore di fare business in modo evoluto e più nobile, prendendosi cura delle persone e del pianeta. Non ho avuto esitazioni, ho messo un punto fermo a 30 anni di successi e d’impresa “tradizionale” per ricominciare tutto da zero. La “startup” che ho costituito è nata come Società Benefit e si è poi certificata B Corp. Way2Global, questo il nome, mi ha dato in 2 anni soddisfazioni impareggiabili che non ero riuscita a ottenere in una vita di business tradizionale.. In Way2Global crediamo nel rispetto e nella valorizzazione delle risorse, umane e ambientali. Il capitale umano è il nostro asset supremo, il nostro business model pone l’uomo al centro e considera la tecnologia come un semplice strumento che ne amplifica e ne estende le potenzialità. Per questo ci definiamo forieri di un nuovo Umanesimo, all’insegna del motto “Translations that care”.

Laura Gori, Founder & CEO di Way2Global Srl SB

Riteniamo significativo che l’opportunità di partecipare al Salone da protagonisti ci sia giunta proprio in questo momento storico. Per noi che nella sostenibilità abbiamo sempre creduto, il 2019 è stato l’anno della rivincita:

il 2019 è stato l’anno della sostenibilità, tra Larry Fink e le 200 aziende che hanno firmato il patto ad agosto, finalmente è diventato un tema mainstream” –  Magnifico Rettore Gianmario Verona dell’Università Bocconi.

Prima noi che ci occupavano di sostenibilità eravamo gli sfigati di turno, adesso direi che abbiamo avuto la nostra rivincita” – Angelo Russo.

Per le aziende non è più un’opzione essere sostenibili. Al massimo si può scegliere se farlo con la testa o con il cuore.” – Enrico Marchelli.

Finalmente sta diventando opinione comune che “non si può più pensare di produrre benessere oggi per compromettere il benessere di chi verrà domani” (Francesco Pizzagall). “Ci si sta rendendo conto che la tutela del pianeta non è più un valore, ma una necessità” (Alessandro Mattinzoli): non ci si può più nascondere dietro la beneficienza e il greenwashing, occorrono azioni reali e occorre integrare indissolubilmente il proprio core business con la sostenibilità. img\laura3

Quando ho scoperto che già esisteva un drappello di imprenditori illuminati, consapevoli e appassionati che condividevano questo sistema valoriale per fare rete in modo virtuoso e cambiare il mondo, per me è stata una folgorazione. Ho capito non solo che il mio sogno si avverava, ma anche che poteva diventare realtà subito.

Laura Gori, Founder & CEO di Way2Global Srl SB\\192.168.110\\192.168.110.11\webmarketing\w2g2018\img\laura3\laura3

E’ proprio questa la forza di eventi come il Salone della CSR: gli obiettivi ambiziosi, i “moonshot” che ci prefiggiamo sembrano irraggiungibili in assenza di collaborazione, ma lo scambio e la condivisione di esperienze, conoscenze, idee e valori consente di fare rete e innescare circoli virtuosi di efficacia inimmaginabile.

Immaginare l’innovazione da soli non è possibile: alla sua base ci devono essere i principi di condivisione” – Annibale d’Elia

Non a caso tutti i progetti identitari targati Way2Global si basano sui 3 pilastri fondamentali della collaborazione, del coinvolgimento e della condivisione con la comunità di tutti gli stakeholder. Nessuna azienda è un’isola: fare sistema è fondamentale per conseguire obiettivi complessi.

Dalle “Green Translation” che vogliono assorbire le nostre emissioni e al contempo coinvolgere tutta la filiera di fornitori e clienti, a “Made in B-Italy”, il nostro libro di prossima uscita che raccoglie le esperienze di 3 B Corp italiane come modello di sostenibilità di eccellenza da esportare in tutto il mondo, alla “Language Industry 4.0” che si basa sulla democratizzazione della tecnologia, sulla condivisione e su sistemi inclusivi di totale apertura.

Il cambiamento non può avvenire in maniera chiusa, ma aprendosi in una piattaforma: la open innovabilityfusione di innovazione e sostenibilità, che oggi viaggiano insieme” – Marco Frey

Innovazione vuol dire cambiare per essere portatori di maggior valore per noi stessi, ma soprattutto per gli altri!” –  Mauro Piasere

La nostra innovazione tecnologica vuole svilupparsi in chiave sociale, per nutrire i rapporti con la nostra community di traduttori e sviluppare un modello di business etico, che generi valore win-win per tutti i portatori di interesse. L’intento è quello di sfatare lo spauracchio dell’intelligenza artificiale che rimpiazza l’umano, a favore di una visione di fiducia in un nuovo umanesimo ove la tecnologia sia un potenziamento del talento umano, non la sua nemesi.”

Laura Gori, Founder & CEO di Way2Global Srl SB

Può sembrare difficile conciliare tecnologia e digitalizzazione con il concetto di sostenibilità, soprattutto in ambito lavorativo. L’idea imperante è quella di un’AI che spodesta l’uomo e lo surclassa nel suo lavoro, ma è una distopia infondata che abbiamo voluto smentire offrendo ai nostri traduttori la possibilità di formarsi, sperimentare e toccare con mano come la tecnologia possa assicurare loro risultati potenziati, in direzione del “traduttore aumentato”.

L’intelligenza artificiale non fa sparire il lavoro, ma si prende carico di quei lavori dove la mente umana non è necessaria” – Luciano Floridi.

Certo, lo scenario odierno è complesso. Sostenibilità e innovazione, i due concetti complementari alla base del cambiamento verso un futuro migliore che tutti auspichiamo, hanno un costo. Richiedono tempo, risorse, idee ed energie. Ma sono il migliore investimento che un’azienda possa fare, un volano di crescita sana e robusta che in Way2Global alimentiamo ogni giorno con la nostra attività, il nostro lavoro, e la nostra passione.

“Non conta quanto è difficile la sfida. Conta l’energia che ci metti!” (Miriam Frigerio) e per fortuna ci sono eventi come il CSRIS che di energia ne irradiano parecchia.

I nostri takeaway dal Salone della CSR 2019

Sede centrale

  • Indirizzo: Via Padre R. Giuliani, 10/A, Milano, Italia
  • Telefono: (+39) 02 66661366
  • Email: info@way2global.com
CONTATTACI