20 Giugno 2023

Articoli scientifici: cosa sono e come si traducono

Categoria: News da Way2Global

Gli articoli scientifici rappresentano le fondamenta della letteratura scientifica, ma cosa sono esattamente? E come si traducono?

Tra i documenti che ci vengono commissionati in traduzione, gli articoli scientifici sono forse i più interessanti in quanto sottendono a scoperte, novità e rivelazioni potenzialmente in grado di rivoluzionare intere branche del sapere scientifico.

Sebbene il sostantivo “articoli” possa richiamare alla mente testi di vario genere che ci capita d’incontrare quotidianamente, l’aggettivo “scientifici” lascia intuire la presenza di qualche peculiarità che li distingue dagli altri. Ma vediamo più nel dettaglio cosa s’intende con questa definizione.

Rivolgiti a noi per tradurre i tuoi articoli scientifici. Col nostro team specializzato traduciamo qualsiasi tipologia di testi medici, inclusi gli articoli scientifici.
Scopri di più

Che cosa sono gli articoli scientifici

Gli articoli scientifici sono una tipologia di testo in cui professionisti dell’ambito scientifico condividono i propri esperimenti illustrandone intenti, procedimento e risultati ottenuti.

La loro caratteristica principale è l’oggettività. L’intero articolo dev’essere redatto in modo chiaro e trasparente, senza omissioni o superflue divagazioni. Gli articoli scientifici perseguono infatti un nobile obiettivo: ampliare il sapere della comunità scientifica. È grazie a studi, ricerche ed esperimenti che man mano aggiungiamo un tassello di conoscenza all’infinito puzzle del sapere scientifico.

Affinché un contributo di questa natura possa dirsi effettivo, occorre la validazione da parte di altri esperti che, replicando l’esperimento svolto, possono confermare, modificare o smentire i risultati dichiarati.

Quando si scrivono articoli scientifici è quindi fondamentale agevolarne il più possibile la comprensione, cosicché l’esperimento possa essere facilmente replicato.

È stato quindi stabilito che gli articoli scientifici debbano strutturarsi con questi elementi:

  • titolo;
  • nomi degli autori;
  • abstract;
  • introduzione;
  • metodo di svolgimento;
  • risultati;
  • conclusione;
  • bibliografia e sitografia;

Oltre a rispettare questa rigida struttura, c’è un’altra accortezza da seguire per agevolare la consultazione degli articoli scientifici e ampliarne la platea di potenziali lettori: tradurli.

Come tradurre gli articoli scientifici

Tradurre gli articoli scientifici è un esercizio di costante ricerca di equilibrio tra tecnicismi e accessibilità.

Chi traduce infatti deve trasporre fedelmente il contenuto e, allo stesso tempo, deve abbattere le barriere, linguistiche e culturali, che ne ostacolano la comprensione da parte di persone che parlano un’altra lingua.

La traduzione degli articoli scientifici richiede dunque una triplice abilità che si esprime attraverso tre dimensioni: lingua, scienza e cultura.

La padronanza linguistica è il primo requisito da rispettare per poter svolgere una traduzione. Questo non significa tuttavia saper semplicemente comunicare con fluidità in almeno due lingue diverse, ma implica anche una serie di abilità tipiche di un traduttore professionista.

Chi traduce per mestiere conosce ogni particolarità, sfumatura e sensibilità delle proprie lingue di lavoro, e sa come adoperare con maestria le tecniche traduttive e gli strumenti attualmente a disposizione nella Language Industry.

Tale abilità però non è sufficiente per tradurre gli articoli scientifici. Chi svolge queste traduzioni deve disporre anche di un’approfondita knowledge base circa lo specifico argomento di riferimento, altrimenti è molto difficile, se non impossibile, trasporre in modo adeguato lo stesso contenuto in un’altra lingua.

Alla padronanza linguistica si aggiunge quindi la conoscenza scientifica, o meglio la competenza in alcuni suoi ambiti. Tradurre gli articoli scientifici implica una specializzazione verticale nel settore e un aggiornamento continuo per tenersi aggiornati sullo stato dell’arte delle scoperte scientifiche.

Il terzo aspetto che non può mancare è la consapevolezza culturale. Anche la scienza è soggetta all’influenza della cultura, di conseguenza per rendere pienamente accessibile il contenuto degli articoli scientifici è necessario scegliere le espressioni più adatte anche dal punto di vista culturale.

I dati vengono rappresentati secondo metriche diverse nel Paese di riferimento? Qual è il traducente più idoneo per esprimere questo concetto? L’utilizzo delle parole o delle immagini scelte rispetta i parametri culturali del nuovo pubblico? Queste sono alcune delle domande che bisogna porsi per tradurre al meglio gli articoli scientifici.

Per garantire qualità nella traduzione scientifica occorre infine aggiungere un ulteriore requisito: effettuare controlli plurimi e specifici a valle della traduzione che ne accertino l’esattezza e l’idoneità sotto tutti i punti di vista: linguistico, scientifico e culturale.

Solo a questo punto la traduzione può dirsi conclusa e si può procedere con la diffusione degli articoli scientifici in tutto il mondo.

A chi rivolgersi

Il modo più sicuro e veloce per tradurre gli articoli scientifici è rivolgersi a un’agenzia di traduzioni. I motivi a sostegno di tale affermazione sono due.

Il primo riguarda le risorse. Abbiamo visto come tradurre un articolo scientifico richieda abilità diverse che convergono nella figura del traduttore scientifico, ossia un traduttore professionista specializzato nel settore di pertinenza del documento.

Reclutare tali figure non è semplice, soprattutto se non si traduce per mestiere. Non bastano i titoli dichiarati nel curriculum come “laurea in traduzione” o “traduttore scientifico presso…”, occorre testare la risorsa per essere certi delle sue capacità traduttive. Per questo in Way2Global il processo di selezione prevede anche l’assegnazione di test translation. Chiediamo cioè a chi si candida come traduttore di tradurre l’estratto di un testo scientifico e valutiamo la qualità del lavoro svolto per il tramite di un traduttore senior.

Il secondo motivo per cui conviene rivolgersi a un’agenzia di traduzioni riguarda la qualità del servizio. Per ottenere un articolo scientifico tradotto in modo adeguato, non basta attivare un eccellente traduttore, occorre l’intervento di altre figure.

La Norma ISO 17100:2015 che regolamenta il servizio di traduzione stabilisce infatti che una traduzione di qualità debba essere sempre sottoposta a molteplici controlli. In Way2Global questi controlli vengono svolti dalle nostre proofreader, che revisionano il testo dal punto di vista formale, dai nostri revisori, che ne verificano il contenuto, e infine dalle nostre Project Manager, cui è affidata non solo la gestione dell’intero ciclo di lavoro, ma anche il controllo qualità finale pre-consegna.

Selezionare, coordinare e gestire tutte queste risorse è un dispendio di tempo ed energie che può essere compensato rivolgendosi a un’agenzia di traduzioni.

Naturalmente non tutte le agenzie sono idonee a tradurre gli articoli scientifici. Oltre ad accertarsi della presenza di Certificazioni che attestino la loro professionalità, è necessario assicurarsi che l’agenzia traduca questa tipologia di testi medici. Lo si può fare in vari modi, ad esempio visitando il sito web oppure contattando direttamente l’agenzia.

Infine, ci teniamo sempre a ricordare che, oltre alla competenza ed esperienza nella traduzione scientifica, sarebbe bene selezionare il proprio fornitore linguistico anche in base al suo impegno nei confronti della Sostenibilità.

Come agenzia di traduzioni nata in assetto di Società Benefit e certificata B Corp, crediamo sia fondamentale oggigiorno impegnarsi a costruire catene di fornitura sostenibili, e questo vale anche quando si commissiona una traduzione.

In Way2Global professionalità e sostenibilità vanno di pari passo. Compila il modulo per richiedere il nostro servizio di traduzione e diffondere il sapere scientifico insieme a noi.

Contatti

Richiedi Informazioni


    Massimo Maffei è Chief Operating Officer di Way2Global, agenzia di traduzioni dall’anima Benefit, oltre che startup femminile. Con oltre 14 anni di esperienza nel settore della Language Industry, alla guida del reparto Sales ha curato le relazioni internazionali dell’azienda aprendo mercati e instaurando collaborazioni con clienti di ogni parte del mondo. Coniugando oggi nel suo ruolo commerciale anche la supervisione delle Operations, cura le relazioni internazionali che legano Way2Global a clienti e fornitori. Sempre pronto a nuove sfide, Massimo si tiene costantemente aggiornato sullo stato dell’arte dei nostri settori di riferimento, primo fra tutti il Life Sciences.
    Articoli correlati
    Come tradurre il bilancio d’esercizio in inglese?

    Tradurre il bilancio d’esercizio in inglese è una scelta che impatta sulle opportunità di crescita dell’azienda, pertanto non va sottovalutata. Essendo uno dei documenti che traduciamo con […]

    Leggi di più
    Best practice 2023: il meglio della rendicontazione non finanziaria

    Si è svolta anche quest’anno la Conferenza sulle best practice italiane di informazione non finanziaria, evento organizzato da Fondazione O.I.B.R. in collaborazione con Assobenefit, Mercurio GP e […]

    Leggi di più
    Traduzione referto medico: la guida completa

    Il referto medico è tra i documenti più delicati e sensibili che ci vengono affidati in traduzione, ed è per questo motivo che occorre particolare rigore e competenza per […]

    Leggi di più
    Medical writing o traduzione medica?

    Medical writing e traduzione medica sono due servizi ben distinti, eppure spesso vengono confusi, e ci capita di ricevere richieste di medical writing per casistiche che […]

    Leggi di più
    Etichette dei farmaci: perché ricorrere alla traduzione professionale

    Le etichette dei farmaci sono uno strumento essenziale per garantire un corretto utilizzo dei medicinali, motivo più che sufficiente per preferire la traduzione professionale, servizio ben più affidabile e […]

    Leggi di più
    Marketing medico: servizi linguistici a disposizione

    Il marketing medico è una branca del marketing che promuove prodotti e servizi sanitari anche oltre i confini nazionali, ecco perché a volte richiede il ricorso a servizi linguistici. […]

    Leggi di più